La Scuola Professionale Richard-Ginori a Sesto Fiorentino

Un’esperienza unica e irripetibile

€ 10,00

Collana: sextus

Presentazioni di Lorenzo Falchi, Giovanni Giunchedi, Bernardo Marasco.

Nel clima nella società italiana del boom economico, che si caratterizzava per l’entusiasmo del fare, per lo slancio e la fiducia verso il futuro, nasceva nel 1962 la Scuola Professionale all’interno della manifattura Richard-Ginori.
Si trattò di una realtà davvero unica, tra i fatti più importanti nella storia della fabbrica fino ad allora: una Scuola dentro la manifattura, ma al tempo stesso a se stante e strutturata in modo completo in tutti i suoi aspetti, con un ricco programma didattico generale ma anche orientato a preparare gli allievi verso delle professionalità specifiche come quelle di pittori e modellisti.
Questo libro, scritto da chi frequentò da ragazzo quella Scuola, vuole testimoniare la lungimiranza e l’intuito di chi fortemente la volle e la creò, oltre alla grande professionalità e dedizione da parte di chi l’organizzò, la diresse e vi profuse a piene mani la propria esperienza di lavoro. Un’esperienza che allievi e insegnanti proseguirono anche all’interno del Museo delle porcellane di Doccia, aperto al pubblico nel 1965.

Autori / Curatori

Paolo Graziani nei primi anni Sessanta frequenta la scuola professionale per pittori e modellisti presso la Richard-Ginori; nel 1965 inizia il lavoro come pittore nella manifattura stessa. Nel 1984 si trasferisce alla Soprintendenza Archeologica di Firenze, occupandosi del recupero e del restauro di dipinti murali di epoca romana. Negli anni ha portato avanti la propria attività artistica di pittore e incisore, espondendo in molte mostre personali; ha partecipato a importanti Premi, conseguendo significativi riconoscimenti.