Bibliofilia curiosa

Libri immaginari, bizzarri, mai scritti & falsi

Albani Paolo

Prezzo € 10,50

€ 12,00

Collana: marginalia

«Un libro, qualunque libro, è per noi un oggetto sacro» sostiene Jorge Luis Borges. La sacralità del libro si esprime anche attraverso l’aspetto fisico. In questo libro, nella prima parte, l’autore esamina le forme bizzarre, insolite, curiose dei libri: dai libri immaginari ai libri giocattolo; dai libri oggetto a quelli progettati e mai realizzati, fino ai libri falsi. Nella seconda parte sono i libri a parlare in prima persona, per svelarci in modo divertente il loro vissuto libresco.

Autori / Curatori

Paolo Albani, scrittore, performer e poeta visivo, è autore di curiosi repertori enciclopedici per Zanichelli e Quodlibet su lingue immaginarie, scienze anomale, libri introvabili, istituti anomali, mattoidi e comici involontari; nella "Piccola Biblioteca di Letteratura inutile" delle edizioni Italo Svevo ha pubblicato alcuni suoi scritti sul nulla; dirige «Nuova Tèchne», rivista di bizzarrie letterarie e non, è membro dell’OpLepo (Opificio di Letteratura Potenziale). L’ultima raccolta di racconti è in uscita presso le Edizioni Exòrma.